25 Maggio 2024
Riparazioni

Sostituzione Molla Kick Starter XR 600R

Se la pedivella di avviamento non vuole sapere di tornarsene su forse si è rotto qualcosa.

Articolo Originale del 2005

Articolo dell’utente Gabriele

Visto che parecchi nel Forum di XR-Italia.com me l’hanno chiesto, ho preparato due righe sperando di esservi di aiuto nel sostituire la molla della pedalina di avviamento delle nostre amatissime XR600R.
Premetto che io non sono un meccanico, mi occupo di tutt’altro. Nessuno mi ha spiegato come effettuare la riparazione. Pertanto non posso garantirvi che ciò che trovate scritto nelle pagine seguenti sia il modo più giusto, più veloce, etc per effettuare la riparazione. Semplicemente, io ho fatto così, e la moto adesso funziona alla perfezione.

Anzi, se qulacuno di voi eseguendo la riparazione scopre qualcosa in più, o qualcosa che semplifica il lavoro, gli sarò grato se me lo farà sapere.

Provo a spiegarti, spero di farmi capire…

Allora, questa è la zona interessata:

La Posizione in cui si Trova la Molla

E questo è ciò che ti trovi davanti una volta sfilato l’alberino dell’avviamento, che se la molla è rotta viene via senza fare storie:

Innanzitutto, devi rimuovere dall’alberino lo spezzone di molla rotta e montargli sopra la molla nuova. Facendo leva con il cacciavite, rimuovi il fermo in plastica, sfila la molla vecchia, infila la nuova e rimetti il fermo. Occhio a come monti la molla sull’alberino, va messa nel verso giusto! Se non ti ricordi com’era quando l’hai smontata, aiutati con questa foto:

Punto di Rottura della Molla

E se smontando la molla vecchia ti dovesse esplodere tutto tra le mani (già, perché c’è pure un’altra molla più piccola che tiene il tutto a pacchetto…), eccoti l’esploso per ricomporre il tutto (che forse già hai…)

Esploso Gruppo Ingranaggi Pedivella Avviamento XR 600R

Ora viene il bello: precaricare la molla. Infila l’alberino nella sua sede nel carter, in modo che l’ingranaggio vada a ingranare e che la molla vada ad agganciarsi dentro l’asola vicino al selettore del cambio (cerchiata in giallo nella seconda foto). In questo momento il dentino cerchiato nella foto qui sotto si trova all’incirca allineato con l’asola in cui è agganciata la molla.

Punto di Aggancio della Molla

Ebbene, ora devi inserire la pedalina sul millerighe, e far ruotare il tutto in senso antiorario per precaricare la molla (togli la candela o fai in modo che il decompressore resti tirato), e devi ruotare per quasi 360°, fino a quando il dentino sopra citato non ha superato la staffetta avvitata nel carter (n° 4 sull’esploso). Perche ciò possa avvenire è necessario, mentre ruoti, sfilare un po’ l’alberino dalla sede nel carter, tirandolo verso di te, per far sì che il dentino possa “passar sopra” alla staffetta. Se non sfili un briciolo l’alberino, il dentino quando incontra la staffetta ti impedisce di ruotare ulteriormente. Una volta che il dentino ha superato la staffetta n. 4, spingi l’alberino a fondo nella sua sede, e… sei a posto! Lascia delicatamente che l’alberino si faccia tirare in senso orario dalla molla. Si arresterà quando il dentino, che stavolta passerà tra staffetta e carter, andrà in battuta sulla famosa staffetta n. 4, e gli resterà all’incirca mezzo giro di precarico molla.

In pratica il dentino e la staffetta realizzano due funzioni: Danno alla pedalina la posizione di finecorsa in alto, e, strisciando sul fianco, fanno muovere assialmente l’alberino, in modo da realizzare l’innesto dei “denti di sega” visibili nella foto qui sopra. Tant’è vero che, se ci fai caso, nei primi gradi di corsa della pedalina dovresti vedere l’alberino fuoriuscire leggermente.

Pulisci tutto, rimonta il carter, e… Buon Divertimento!